Locazioni operative / Costo copia / Pay per use

Locazioni operative (noleggio)

La locazione operativa è una soluzione che consente, a front...

Continua a leggere
La locazione operativa è una soluzione che consente, a fronte del pagamento di un canone fisso periodico, di avere da subito la disponibilità di un bene soluzioni Hardware o Software, senza acquisirne la proprietà.
Questo servizio è indicato per i clienti che cercano una soluzione flessibile, che permetta un continuo rinnovo tecnologico, al riparo dal rischio di obsolescenza dei beni aziendali.

I vantaggi della locazione:
- Mantenimento della liquidità
- Miglioramento sensibile del rating creditizio
- Sicurezza di pianificazione grazie ai canoni costanti
- Tecnologia sempre aggiornata
- Locazione anche per attrezzature di importo limitato, a partire da 900 euro
- Vantaggi fiscali legati alla deducibilità dei canoni Chiudi

Costo copia

In aggiunta all’acquisto o al noleggio di un bene strumental...

Continua a leggere
In aggiunta all’acquisto o al noleggio di un bene strumentale della linea OFFICE, è possibile associare un contratto Costo Copia che prevede, a fronte di una piccola rata:

- L’approvvigionamento illimitato di materiale di consumo: toner, developer, parti di ricambio (fatta eccezione per la carta);
- L’assistenza tecnica on-site per tutta la durata del contratto stipulato.

Diversi sono i benefici che un’azienda può ottenere sottoscrivendo un contratto Costo Copia:

- Disponibilità immediata dell’apparecchiatura, senza dover corrispondere immediatamente l’intero importo dovuto;
- Approvvigionamento continuo e programmato dei materiali di consumo;
- Totale trasparenza dei costi e degli importi delle fatture, prevedibili e regolari.
- Ottimizzazione dei costi aziendali con un risparmio garantito tra il 20% ed il 30%. Chiudi

Pay per use

Con l’obiettivo di migliorare e rinnovare il parco delle per...

Continua a leggere
Con l’obiettivo di migliorare e rinnovare il parco delle periferiche presenti in azienda, il Contratto Pay Per Use prevede la sostituzione del parco macchine con apparecchiature nuove e adatte alle specifiche di lavoro del cliente.
Nel contratto Pay per USE si determina, previa analisi che consente di rilevare in modo puntuale – per singolo utente e per singola periferica – l’effettivo utilizzo delle apparecchiature, un contratto di somministrazione a costo pagina in base al quale l’Azienda Cliente paga un importo unitario predeterminato per le pagine prodotte (stampe, copie, fax).
L'importo fisso è comprensivo di manodopera, assistenza sistemistica, ricambi, consumabili e oneri gestionali, con la sola differenziazione mono/colore. Chiudi